This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. quis bibendum auci elit.

Instagram feed

+ 01145928421 SUPPORT@ELATED-THEMES.COM

Battiscopa

Produzione Battiscopa di diverse tipologie e formati

Sono diverse le tipologie di battiscopa tra cui è possibile scegliere, ma lo zoccolino raso muro è senz’altro la soluzione perfetta per chi non vuole rinunciare a proteggere la base del muro e allo stesso tempo cerca qualcosa di più adatto ad ambienti moderni.

Fine Arts si occupa della produzione di battiscopa in ceramica, in marmo, in cotto ed in pietra delle dimensioni e delle tipologie più diverse (battiscopa per scale, a becco di civetta, a costa retta, a filo muro, dal profilo alto o più basso, ecc.) ed è in grado di soddisfare le esigenze di tutti i suoi clienti dislocati per lo più nei comuni e nelle province di Modena, Reggio Emilia e Bologna.

Le tipologie più comuni di battiscopa

Il battiscopa è un rivestimento della parte inferiore delle pareti interne di una stanza che ha la funzione di ricoprire e rifinire la fuga che si creare nel giunto pavimento/parete.

Le tipologie più comuni di battiscopa sono:

  • a spigolo vivo: con profilo dritto e squadrato;
  • a becco di civetta: con la parte lata arrotondata;
  • a filo muro: produce un effetto moderno ed elegante;
  • a sguscia: tipologia particolare di battiscopa a forma conica, che permette un raccordo perfetto tra pavimento e parete e di conseguenza un’igiene maggiore.

I battiscopa in ceramica possono essere sia grezzi che verniciati oppure anche presentare dei decori in abbinamento alla pavimentazione. I battiscopa realizzati in questo materiale sono molto resistenti alle macchie, sono esteticamente molto belli e adatti a tutte le tipologie di pavimentazione, non risentono di umidità ed acqua, sono ignifughi e hanno una lunga durata.

L’importanza del Battiscopa

Il battiscopa, detto anche zoccolino, è un completamento fondamentale delle pareti. Il battiscopa, che può essere realizzato con diversi materiali (in ceramica, in legno, in metallo, ecc.), serve a coprire la piccola discontinuità presente tra il pavimento e la parete. Questo elemento a volte è trascurato o addirittura ignorato, il più delle volte applicato alla fine di tutti i lavori e troppo spesso “snobbato” laddove il design d’interni è minimalista o post-moderno.

Oltre a quella di proteggere le pareti nella parte inferiore, andando a formare una barriera alla polvere, il battiscopa va a completare e a decorare gli ambienti con una bordatura perimetrale, copre il raccordo imperfetto tra pavimento e muri e può anche mimetizzare i cavi elettrici.

Durante una ristrutturazione la posa di battiscopa non adeguati può produrre degli effetti negativi, come la formazione di fessure tra il vecchio intonaco e il nuovo.

Per nascondere al meglio le imperfezioni tra pavimento e parete, il battiscopa a filo muro potrebbe essere la soluzione ideale.

Fine Arts, che opera da anni in tutte le province di Modena, Reggio Emilia e di Bologna, realizza tante forme e soluzioni diverse di battiscopa.